Cerca
  • thatsamorebarbecue

Pulled Pork: cos’è e come cucinarlo

Tra le ricette americane più rinomate c’è il Pulled Pork, ma sai cos’è e come cucinarlo?

Noi di That’s Amore Barbecue abbiamo preparato una guida che ti spiegherà tutto!


Pronti?

Su il grembiule!


Il Pulled Pork, tradotto in italiano come ‘’maiale sfilacciato’’, è un piatto statunitense nato della Carolina del Nord.

Si tratta della spalla del giovane suino ma la specialità sta nella preparazione e nella cottura: viene aromatizzato e cotto lentamente al barbecue, fino a raggiungere una temperatura pari a 92°C.


pulled-pork-cos'è-come-cucinarlo

Il taglio ideale, per preparare il Pulled Pork, è il Boston butt, una porzione della spalla del maiale, comprensiva di scapola, che assicura le giuste proporzioni di muscolo, grasso e collagene.

Perché è importante? Il grasso dona sapore mentre il collagene permette di mantenere la carne umida durante la cottura.

Infatti, come per il brisket, la difficoltà sta proprio nel riuscire a mantenere l’umidità della carne durante la cottura.


Prima di passare alla cottura è fondamentale dedicarsi alla preparazione del condimento: il rub.

Si tratta di una miscela di spezie che viene spalmata sulla carne prima della cottura e serve per aggiungere sfumature al gusto conferendogli profondità e speziatura.



Ecco gli ingredienti del rub:

- 150 gr paprika dolce

- 5 gr pepe nero

- 5 gr pepe bianco

- 50 gr sale

- 30 gr aglio in polvere

- 20 gr cipolla in polvere

- 30 gr zucchero di canna in polvere


Basta mescolarli in una ciotola e la salsa è pronta!


Il nostro consiglio: per “fissare” il rub, puoi spalmare precedentemente della senape sul pezzo di carne.



Sai qual è la chiave della cottura del Pulled Pork? Il fumo.

Ecco come aggiungere l’effetto fumo al barbecue: - prendere una manciata di trucioli di legno - immergerli in acqua per circa un’ora

Ti consigliamo di utilizzare legno di noce, ciliegio o melo e rametti di rosmarino, così da aromatizzare il piatto!

Per cucinare il Pulled Pork è necessario predisporre il barbecue per una cottura indiretta in Low&Slow. Per il Pulled Pork la temperatura dovrà essere tra i 100 e i 130 gradi e dovrà rimanere costante sui 125 °C circa.

Una volta che la temperatura raggiunge i 125 gradi e c’è fumo, occorre aprire il coperchio e inserire la carne. La cottura richiede circa 8 ore: passate 7 ore circa, controllare con un termometro interno la temperatura della carne. A 65° C la carne è cotta ma se desideri un pezzo di carne più tenero allora dovrai aspettare 90° C. A cottura ultimata togliere la carne dal barbecue e lasciarla riposare per circa 25 minuti (avvolta nella stagnola).



abbinamenti-pulled-pork-cos'è-come-cucinarlo

Per accompagnare il Pulled Pork puoi preparare una salsa barbecue e una coleslaw salad (insalata di cavolo) e, ovviamente, non dimenticare di servire il piatto con del buon vino!

Ecco quali vini ti suggeriamo di abbinare al Pulled Pork:


- Montepulciano

- Cannonau

- Lambrusco

- Nebbiolo

- Sangiovese


Questo taglio di carne è difficile da trovare: non aspettare e prenota un tavolo per venire ad assaggiare questa prelibatezza da noi! Clicca qui, ti aspettiamo!

76 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti